Forex Magnum



News


Il Portogallo cede e chiede aiuto

Autore: Trend-Online





Seduta senza scossoni in Giappone, con il Nikkei che ha chiuso le contrattazioni in rialzo dello 0,07% a quota 9.590,93 punti, mentre il Topix si è attestato a quota 841,10 punti, in aumento marginale dello 0,18%. Il comitato di politica monetaria della BoJ ha votato all'unanimità questa notte per mantenere il tasso invariato nel range 0.0-0.1%. La BoJ ha inoltre ridotto le sue stime sull'economia nipponica, soprattutto sul versante della produzione industriale. La banca centrale nipponica sta comunque utilizzando altri sistemi per sostenere l'attività economica, iniettando risorse per acquistare attivi di diversa natura, e attuando una serie di misure non convenzionali per facilitare la concessione di prestiti e e i relativi investimenti, a cominciare dalle iniezioni d'urgenza di migliaia di miliardi di yen nel sistema interbancario per impedire un credit crunch. La BoJ ha deciso inoltre di offrire un'ulteriore strumento per consentire alle istituzioni finanziarie delle aree disastrate di ricevere denaro a lungo termine e per sostenere i gli sforzi per affrontare la richiesta di mezzi per la ricostruzione, ma i dettagli tecnici saranno decisi e annunciati in seguito.Nel frattempo, il Portogallo ha ceduto e ha deciso di chiedere l'aiuto dell'Ue. L'annuncio è giunto ieri sera a Lisbona da parte del premier dimissionario, Josè Socrates, dopo le dichiarazioni del ministro delle Finanze, Fernando Texeira Dos Santos, che aveva ammesso, in un'intervista al quotidiano economico Jornal de Negocios, la stessa necessità ormai incombente. Lisbona ha quindi atteso che il suo Tesoro riuscisse a collocare ieri titoli a breve per 1 miliardo di euro, con il rendimento a sei mesi attorno al 5.0%, mentre il rendimento del titolo a 12 mesi si è attestato al 5,902%. Rendimenti altissimi, ma che hanno consentito ai Cds di appianarsi un po' e distrarre per qualche ora gli operatori, lasciando margini per un annuncio che in molti si attendevano solo per la settimana prossima. Le dichiarazioni sono giunte proprio in corrispondenza della prossima riunione dell'Ecofin informale che venerdì e sabato si svolgerà a Budapest, quando si dovrà innanzitutto trovare una soluzione adeguata alla crisi portoghese. Si parla già da tempo di un piano da 70/75 miliardi di euro, soldi utili a schermare ancora una volta i sistemi bancari francesi, britannici, tedeschi e forse anche olandesi dal rischio di ritrovarsi con un pugno di mosche fra gli attivi.Oggi la Bce deciderà di iniziare la stretta monetaria che porterà i tassi di riferimento nuovamente a crescere. La misura è stata ampiamente annunciata ai mercati in maniera tale che potessero metabolizzarla con gradualità. Qualche operatore non nega la possibilità cdi un incremento di mezzo punto, ma con la cresi portoghese in pieno svolgimento è davvero difficile una mossa così azzardata. Più probabile invece che l'aumento di oggi venga seguito nei prossimi mesi da altri rialzi e, soprattutto, che la Fed possa seguire la Bce magari a cominciare dal secondo semestre dell'anno. Sarà comunque importante seguire le parole di Trichet nella classica conferenza stampa delle 14,30. Sempre oggi avremo la decisione della BoE sui tassi: i mercati non si attendono variazioni sul costo del denaro britannico che dovrebbe quindi rimanere ai minimi storici dello 0,5%, nonostante una inflazione ormai al 4,4%.Greggio in ritracciamento sui mercati asiatici, con il Wti, consegna maggio, sceso a 108,45 dollari a barile e il Brent del Mare del Nord, stessa consegna, a 121,79 dollari a barile.Attesa per oggi oltre la Bce e la BoE - la produzione industriale in Germania, mentre in Usa avremo le richieste di sussidio e i permessi edili in Canada.


Analisti

Sei un Analista Tecnico Indipendente Professionista del mercato FOREX? Registrati anche tu nella comunità ed elabora insieme a noi strategie automatiche di successo! Dettagli


Programmatori

Sai programmare in MQL o usare il MetaTrading? Registrati e contribuisci alla programmazione di trading system, script e indicatori per MetaTrader. Dettagli


Traders

Ti piace il Trading? Vieni in Trading Room a Cosenza, guarda le analisi tecniche real time dei nostri indicatori e decidi quando entrare nel mercato. Corsi base ed avanzati. Dettagli








Non esistono ancora Commenti per questa news.

Archivio News

Pagina:

1 2 3 4 5 > >>

Il mercato continua a scommettere sulla valuta unica


Trading sul forex: USD-CHF


Trading sul forex: EUR-CHF


Trading sul forex: USD-CAD


Trading sul forex: USD-JPY


Trading sul forex: EUR-USD


Eurogruppo ed Ecofin salveranno il Portogallo?


Tassi Bce all'1,25%, come da attese


Forex Morning Comment


Focus sui mercati


Analisi giornaliera forex - 7 Aprile 2011


Eur/Usd: ultimo aggiornamento al quadro intraday


Eur/Usd: aggiornamento per il pomeriggio al quadro intraday


BoJ ferma, ora tocca a BCE e BoE


Trading sul forex: USD-CHF


Trading sul forex: EUR-CHF


Trading sul forex: USD-CAD


Trading sul forex: USD-JPY


Trading sul forex: EUR-USD


Mercati asiatici misti dopo l'annuncio BoJ; Nikkei + 0,07%


Eur/Usd: aggiornamento della mattinata


Il Portogallo cede e chiede aiuto


Attesa per la Bce


Eur/Usd: scenario intraday per la giornata odierna


Focus sui mercati

Pagina:

1 2 3 4 5 > >>